Gardone Riviera Gargnano Limone Garda Magasa Salò Tignale Toscolano Maderno Tremosine Valvestino

Parco Alto Garda, 6 December 2019

Volontari contro gli incendi

Volontari contro gli incendi

Nei 38 mila ettari, in gran parte ricoperti da boschi e foreste, che formano il Parco altogardesano, il servizio di antincendio boschivo è gestito e coordinato dalla Comunità Montana, ed è reso possibile dalla disponibilità e dall'opera di numerosi volontari. 
√ą grazie al lavoro disinteressato di queste persone che √® possibile garantire interventi rapidi e qualificati di lotta alle fiamme.¬†
In complesso, al massimo della disponibilità, gli uomini che possono essere impiegati circa 170. 
Sono distribuiti tra associazioni che hanno la loro sede nei Comuni alto gardesani: 
Volontari del Garda (Salò, Gargnano, Valvestino), 
Associazione Volontari P.C. IX Comprensorio (Toscolano Maderno, Gardone R.), 
Tignale Soccorso.
A questi si affiancano naturalmente i gruppi che fanno capo all' Associazione Nazionale Alpini (A.N.A.) ‚ÄúMonte Suello‚ÄĚ di Sal√≤, con i gruppi di Limone sul Garda, Vesio di Tremosine, Gargnano, Toscolano Maderno, Turano - Valvestino e Magasa.¬†
I volontari si giovano semplicemente della copertura assicurativa pagata dal loro gruppo (in qualche caso con i soldi raccolti dai volontari stessi), con un'integrazione della copertura dei costi garantita dalla Comunità Montana, che provvede anche a garantire le spese vive: benzina, viveri, test medici e tutto quanto si rende necessario per intervenire nel migliore dei modi nello spegnimento degli incendi boschivi.