Gardone Riviera Gargnano Limone Garda Magasa Salò Tignale Toscolano Maderno Tremosine Valvestino

Parco Alto Garda, 15 July 2018

IL TEATRO COMUNALE DI SALO'

 

Più di un secolo fa, nel novembre 1873, s’inaugurava con il “Rigoletto” di Verdi il Teatro Comunale di Salò, centro dell’attività di spettacoli e concerti che ha dominato la scena gardesana da fine Ottocento ai primi anni Settanta. Con un’abile e appassionata ricognizione negli archivi del Comune e dell’Ateneo, e attraverso l’intreccio delle fonti orali con un’inedita serie di immagini-documento, Mario Ebranati ha ricostruito splendore e decadenza del teatro salodiano, traendone spunto per una proposta di rilancio del “Comunale” come struttura aperta alle più diverse espressioni dell’odierna vita culturale.

 

IL MONTE PIZZOCOLO

 

Il Gallo cedrone o urogallo, come lo chiama lo scrittore Mario Rigoni Stern in un suo libro, è considerato da sempre uno degli animali più affascinanti e misteriosi delle Alpi, ma è, allo stesso tempo, uno dei meno conosciuti. A conclusione del progetto “Programma di intervento per la conservazione del Gallo Cedrone nelle aree protette della Lombardia” realizzato dal Parco Nazionale dello Stelvio e da i due parchi regionali delle Orobie Valtellinesi e dell’Alto Garda Bresciano, è stata realizzata questa interessante pubblicazione, rivolta non solo agli addetti ai lavori, ma a tutti coloro che hanno a cuore le sorti di uno dei più nobili rappresentanti dell’avifauna alpina

 

IL GALLO CEDRONE

 

Il Gallo cedrone o urogallo, come lo chiama lo scrittore Mario Rigoni Stern in un suo libro, è considerato da sempre uno degli animali più affascinanti e misteriosi delle Alpi, ma è, allo stesso tempo, uno dei meno conosciuti. A conclusione del progetto “Programma di intervento per la conservazione del Gallo Cedrone nelle aree protette della Lombardia” realizzato dal Parco Nazionale dello Stelvio e da i due parchi regionali delle Orobie Valtellinesi e dell’Alto Garda Bresciano, è stata realizzata questa interessante pubblicazione, rivolta non solo agli addetti ai lavori, ma a tutti coloro che hanno a cuore le sorti di uno dei più nobili rappresentanti dell’avifauna alpina

 

CENTRO VISITATORI PARCO ALTO GARDA

 

La guida ufficiale del Museo del Parco - Centro Visitatori di Prabione di Tignale

Un Museo moderno, dove lungo le 10 sale si succedono immagini e suoni, rievocazioni di epoche passate e ricostruzioni di ambienti, collezioni naturalistiche e raccolte di vecchi attrezzi da lavoro. Lungo il percorso sono proposti filmati e postazioni interattive. Gli spazi espositivi comunicano in maniera documentata e sorprendente la ricchezza del territorio gardesano relativamente alla varietĂ  di ambienti naturali esistenti, alla distribuzione di elementi storici, artistici ed architettonici di pregio, alla presenza di rilevanti testimonianze legate alle tradizionali attivitĂ  lavorative.

 

CD BOOK IL CANTO TRA GLI ULIVI

 

Un interessante ricerca di carattere etnomusicologia realizzata da Valter Chiari e Paolo Vinati nel territorio della Comunità Montana Parco Alto Garda Bresciano: dai canti appartenenti alla sfera  infantile e privata (filastrocche e ninna nanne) a quelli polifonici spontanei, dalla musica di gruppi mandolinistici alle suonate di allegrezza delle campane. Testi in dialetto con traduzione e cd delle registrazioni originali dei canti dei testimoni intervistati.