PROVVEDITORI E BANDITI DELLA MAGNIFICA PATRIA

  • Stampa

 

Il periodo della dominazione veneta delle terre che si affacciano sulla sponda occidentale e sud-occidentale del lago di Garda è stato oggetto di studi storici che hanno analizzato i fenomeni sociali, politici ed economici, costituendo contributi alla cultura locale che sono testimonianza di impegno nella ricerca delle memorie della propria terra.

Il paziente lavoro di esame e decodificazione di manoscritti rivela una gioiosa conquista di conoscenze sepolte nel tempo e fa rivivere le contrade, i paesaggi e le varie forme della vita sociale nel passato.