Gardone Riviera Gargnano Limone Garda Magasa Salò Tignale Toscolano Maderno Tremosine Valvestino

Parco Alto Garda, 19 January 2018

TERRE DI LAGO

 

Un vero e proprio atto d’amore verso la propria terra: non saprei come meglio definire questo primo libro di Anna Dolci, frutto di anni di ricerche approdate dapprima alla stesura della tesi di laurea e poi completate e arricchite fino alla presente pubblicazione. Il merito maggiore dell’autrice è forse quello di non chiudersi mai gli occhi e di limitare i propri orizzonti: l’argomento centrale del libro sono infatti le vicende locali ai tempi della seconda guerra mondiale, ma esse sono di continuo collegate alle più ampie tragedie nazionali e al prima e al dopo della piccola – grande storia della Valtenesi

 

PESCA E PESCATORI DEL GARDA BRESCIANO

 

Alla fine del secondo millennio, con i mass media che dominano ormai prepotentemente la scena della comunicazione, c’è ancora spazio per il dialetto?

Ecco in sintesi, la motivazione di questo lavoro che ha coinvolto i ragazzi della scuola media durante l’anno scolastico 1995/96.

L’area di ricerca è stata quella della Riviera bresciana del Garda, dove il fenomeno turistico ha costituito negli ultimi decenni un ulteriore elemento di rapida e progressiva modificazione di una cultura omogenea costruita sulle attività tradizionali della pesca, dell’agricoltura, della manifattura, del commercio. Per favorire un approccio mirato da parte del mondo scolastico, si è scelto volutamente, per questa prima parte dell’indagine, di ridurre il campo all’attività della pesca, caratteristica di tutta la Riviera. C’è infatti la consapevolezza della sua specificità, ieri e oggi, nella civiltà del lago.

SCRITTI SULLA FLORA DEL GARDA

 

Questa pubblicazione nasce in ricordo di Piercarlo Belotti. Una raccolta di preziosi contributi  sul ricco patrimonio botanico del Garda: le essenze spontanee e quelle importate nel corso dei secoli. Descrizioni storiche, alberi monumentali, olivi, alloro, limoni, ma anche canfora, yucca, cappero, asparago. Un’antologia di scritti capace di evidenziare il senso di una ricchezza paesaggistica e naturale di grande interesse, da tutelare e valorizzare.

 

TERRA TRA I DUE LAGHI

 

Natura, storia, prodotti e itinerari nel cuore verde del Parco Alto Garda Bresciano: immagini mozzafiato alla scoperta della regione tra il Lago di Garda e il Lago d’Idro dove si estende un meraviglioso ed affascinante territorio montano, recentemente denominato “Terra tra due laghi”. 

 

SCOPRIRE LA VALVESTINO ITA -ENG-DEU

 

La Valvestino è un luogo molto particolare: valle dalla forma triangolare che si sviluppa lungo il torrente Toscolano ed i suoi affluenti, fu un tempo signoria lodronea, poi, posta ai margini del Regno Austro – Ungarico e di quello d’Italia, ha mantenuto nel corso della storia un notevole isolamento. Un percorso autoguidato con lo scopo di svelare al lettore il valore culturale della valle attraverso la conoscenza dei luoghi e la lettura delle tracce che ancora permangono sui suoi sentieri, così da stimolare curiosità e fantasia, spingendo, chi ne avrà capacità e  fortuna, ad ascoltare ed a far sue quelle voci e quei miti che vi echeggiano e che solo chi è capace a tendere l’orecchio è in grado di percepire.